Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa

Estate: podologo calciatori, vesciche e calli insidiano piede atleti

La prevenzione dei piedi dei calciatori professionisti prima dei ritiri estivi precampionato

Roma, 2 lug. (Adnkronos Salute) - Preparare i 'preziosi' strumenti di lavoro contro i danni e le insidie della professione contro vesciche, calli e traumi alle unghie. E' quello che devono fare i calciatori professionisti con il loro piedi prima dei ritiri estivi precampionato, che partiranno la prossima settimana. "La prima cosa da fare è preparare la cute del piede per evitare la formazione di vesciche all'inizio degli allenamenti estivi - spiega all'Adnkronos Salute Pierluigi Gennari, podologo del Milan e della Nazionale italiana di calcio - usando creme 'ad hoc' per rendere la pelle morbida ed elastica.

Leggi tutto

Salute: podologo calciatori, danni da caldo e scarpini stretti, serve prevenzione

Roma, 13 giu. (Adnkronos Salute) - Funghi, vesciche e danni alle unghie. Sono gli incubi che possono colpire i 'preziosi' piedi dei calciatori professionisti quando la temperatura sul campo inizia ad aumentare vorticosamente. Le insidie all'arto, per chi fa dell'appoggio sulle parti inferiori l'asso nella manica per finte e scatti rapidi, posso rivelarsi più dolorose del previsto. "Problemi dermatologici come callosità o unghie rotte per chi fa uno sport come il calcio a livello amatoriale o professionistico sono diffusissimi - spiega Pierluigi Gennari, podologo della Nazionale italiana di calcio - e spesso collegati agli scarpini calzati molto stretti. Un vezzo da esperti che può causare traumi alle unghie con la formazione di sangue".

Leggi tutto

Estate: podologo, piscine e docce nascondono insidie invisibili

Roma, 2 lug. (Adnkronos Salute) - Liscio, sgonfio e leggero. E' questo l'identikit del piede in salute. Ma con l'arrivo del caldo aumentano anche le insidie, soprattutto se si indossano ancora le scarpe chiuse, si fa sport o non si presta attenzione ad alcuni luoghi a rischio, come le piscine o le docce degli stabilimenti balneari. In agguato micosi e verruche. "Mai pensare di risolvere i problemi che affliggono i piedi, dalle verruche, alle micosi fino alle vesciche con il fai da te - afferma all'Adnkronos Salute Pierluigi Gennari, podologo del Milan e della Nazionale italiana di calcio - perché l'arma migliore è sempre la prevenzione. Una visita di controllo ogni 6-12 mesi è la scelta più corretta".

Leggi tutto

Intervista a Pierluigi Gennari

Gazzetta.it (2 luglio 2013)

Preparare i "preziosi" strumenti di lavoro contro i danni e le insidie della professione contro vesciche, calli e traumi alle unghie. È quello che devono fare i calciatori professionisti con il loro piedi prima dei ritiri estivi precampionato, che partiranno la prossima settimana. "La prima cosa da fare è preparare la cute del piede per evitare la formazione di vesciche all'inizio degli allenamenti estivi -spiega all'Adnkronos Salute Pierluigi Gennari, podologo del Milan e della Nazionale italiana di calcio- usando creme 'ad hoc' per rendere la pelle morbida ed elastica. Un lavoro di prevenzione -precisa- che deve precedere la fase più intensa dell'allenamento, quella di maggior sforzo articolare, per evitare, ad esempio, dolorose vesciche".

Leggi tutto